sit in loghi4Unisciti a noi per non far passare una legge contro TUTTI, cittadini e animali


 

14390984_1196051517136453_4373299541785399363_nCome organizzare azioni efficaci? Come trovare un terreno comune di unione tra gli attivisti?
Ne parleremo domani con Justin ed Amanda del movimento NO NEW ANIMAL LAB: a Treviso, Casa dei Beni Comuni, Via Terraglio 1/A, ore 19.45


 

2cena vegPronti per bissare il successo dello scorso anno? Passalo in nostra compagnia in favore degli animali.


 

ea con orario

Gli attivisti di "EssereAnimali" ci parleranno dell'importanza delle immagini nella lotta per i diritti degli animali. Per info scrivici a eventi@liberitutti.org


 

pinzimonioPronti per una nuova cena in nostra compagnia? Prenotatevi a eventi@liberitutti.org


 

mivegltQuest'anno ci saremo anche noi al MiVeg! Se vi serve un passaggio

potete cercarlo a questo link https://www.facebook.com/events/973540959360342/

Passate a trovarci se ci siete!


 

iarc ltQuest'anno saremo all' International Animal Rights Conference in Lussemburgo con un tavolo informativo, per conoscere realtà estere simili alla nostra e condividere idee ed esperienze!


 

BANNERJAKE1

Jake Conroy è un attivista americano che ha contribuito a fondare la Ocean Defense International, partecipando anche alla prima azione diretta di sabotaggio alla caccia alla balena sulle coste nordamericane.
Ma soprattutto è conosciuto per la campagna Stop Huntingdon Animal Cruelty USA (SHAC USA), una delle più radicali iniziative per la liberazione animale: è proprio a causa del suo coinvolgimento in SHAC che Jake è stato arrestato e condannato a 48 mesi di carcere grazie a leggi speciali emanate dal governo per reprimere movimenti animalisti ed ecologisti.

Jake parlerà proprio del suo coinvolgimento nella campagna Stop Huntingdon Animal Cruelty USA (SHAC USA) e della repressione che la ha colpita. Nello specifico si presenterà il ruolo che il governo degli Stati Uniti, ma anche investigatori privati assoldati dalle aziende multinazionali e l’Agenzia Federale Penitenziaria americana, hanno giocato nel tentativo di fermare la lotta ecologista e per la liberazione animale nel Nord America.

Si discuterà dell’esperienza di essere bersaglio di una investigazione federale anti terrorismo nell’America post 11 Settembre, di come si possa continuare a vivere, muoversi ed a lottare quando si è inclusi /e in liste di alta sorveglianza e lo Stato tenta di monitorare ogni nostra attività o spostamento.

DOPO LA CONFERENZA POTREMO GODERCI UN BUFFET VEGAN A OFFERTA LIBERA

per aggiungere un momento di convivialità dopo la conferenza abbiamo pensato di organizzare un buffet vegano a offerta libera, con cibi salati e dolci per soddisfare i gusti di tutti!
Della preparazione delle pietanze si occuperanno i volontari, ma se qualcuno di voi avesse voglia di mettersi ai fornelli e darci una mano portando qualche piccola cosa sarebbe davvero un grande grande aiuto.
(magari per coordinarci meglio scrivete qui sotto o mandate un mp alla pagina di LiberiTutti)

La prenotazione all'evento non è obbligatoria, ma ci sarebbe molto utile sapere in quanti siete per calibrare la quantità di cibo da preparare, quindi se volete comunicarci la vostra presenza scrivete pure a eventi@liberitutti.org